Voucher COVID-19

A seguito della conversione in legge del decreto-legge n. 41 del 22 marzo 2021 con modificazioni all’art. 88 del Decreto Cura Italia, la validità dei Voucher emessi in sostituzione degli spettacoli sospesi – a causa dell’emergenza sanitaria – tra marzo 2020 e aprile 2021, è prolungata a 36 mesi dall’emissione rispetto ai 18 della precedente previsione normativa, e comunque entro e non oltre il 31 dicembre 2023.

Stagione 2021, aggiornamento del 26 aprile 2021

A seguito del perdurare dell’emergenza epidemiologica, i seguenti spettacoli hanno subito variazioni o cancellazioni:

Bed Boy Jack

spettacolo annullato

La Lettera

spettacolo riprogrammato al 14/19 dicembre 2021

Sospetti (S.U.S.)

spettacolo riprogrammato al 2/14 novembre 2021

I vivi

spettacolo annullato

Te la do io la Cina!

spettacolo annullato

Mai morti

spettacolo annullato

N.E.R.D.s – sintomi

spettacolo riprogrammato al 16/28 novembre 2021

I possessori di biglietto  hanno avuto la possibilità di richiedere il voucher compilando l’apposito form online.

I possessori di abbonamento hanno ricevuto comunicazione da parte della biglietteria sulle modalità di rimborso.

“Bestiario d’amore” di Vinicio Capossela 
concerti annullati: qui tutte le info.

Max Collini legge l’Indie
evento annullato: qui tutte le info.

Concerti della domenica del M° Roberto Porroni
concerti riprogrammati: qui tutte le info.

Te la do io la Cina! – Argonauti e Xanax – Appiccicati
spettacoli annullati

I possessori di biglietto hanno avuto la possibilità di richiedere il rimborso entro il 22 maggio 2020 tramite apposito form online.

Ai possessori di un abbonamento al Teatro Filodrammatici che avevano scelto questo spettacolo è stato riaccreditato il tagliando abbonamento.

Ai possessori di un abbonamento Invito a Teatro che avevano scelto questo spettacolo è stato riaccreditato il tagliando abbonamento Filodrammatici.

Abbiamo inviato un’email a tutti i possessori di un biglietto per uno degli spettacoli previsti a marzo.

La molto tragica storia di Piramo e Tisbe che muoiono per amore
spettacolo annullato

I possessori di biglietto hanno avuto la possibilità di richiedere il rimborso entro il 12 marzo. Il rimborso è stato effettuato dietro consegna del titolo di ingresso originale.

Ai possessori di un abbonamento al Teatro Filodrammatici che avevano scelto questo spettacolo è stato riaccreditato il tagliando abbonamento.

Ai possessori di un abbonamento Invito a Teatro che avevano scelto questo spettacolo è stato riaccreditato il tagliando abbonamento del Teatro della Cooperativa.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci